Torcolo

torcolo

Vi scrivo direttamente dall’Umbria dove mi sono ritirata per qualche giorno di puro relax. Sono nella campagna cortonese in una casa meravigliosa che sto provando per Solo Affitti Vacanze. La proprietaria della casa, la gentilissima Sig.ra Annamaria Rosadoni, ha anche organizzato per me un corso di cucina di dolci locali.

Insieme siamo andate nell’agriturismo Valle Dame dove la simpatica cuoca ci ha insegnato tre differenti tipi di dolci tradizionali: il torcolo, la zuppa inglese alla maniera fiorentina e la ciaramicola.

Iniziamo con il Torcolo, o meglio, con una delle versioni del torcolo. Perché come in tutti i dolci regionali ce ne sono millemila versioni diverse :). A me è piaciuto moltissimo e lo condivido volentieri con voi, per la colazione è il massimo e dura anche parecchi giorni!

torcolo-dolce-tipico

Ricetta Torcolo

5 uova (dividete albumi da tuorli)
300g di zucchero
scorza di 1 limone
1 bicchiere scarso di olio di semi o olio d’oliva delicato
1/2 bicchiere di latte
400g di farina
1 bustina di lievito

Montate a neve gli albumi e teneteli da parte.

In una ciotola mettete lo zucchero, i tuorli e la scorza di limone. Azionate la frusta per qualche minuto fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungete il bicchiere di olio, il latte e continuate a mescolare.

Aggiungete anche gli albumi ed amalgamate facendo attenzione a non smontare il composto.

Imburrate ed infarinate una teglia da ciambellone del diametro di 22-24cm e rovesciateci dentro l’impasto.

Infornate a 180° per circa 40 minuti. Fate la prova stuzzicadenti, quando uscirà pulito e caldo il torcolo sarà pronto.

Si conserva per diversi giorni, fate solo attenzione a coprirlo bene per evitare che si secchi.

image_pdfimage_print

2 commenti

  1. Pronto a Tavola   •  

    Complimenti per le ricette e soprattutto per il blog, se ti fa piacere ti invito a venirmi a trovare sul mio, troverai molte ricette facili e veloci ;)

  2. Pingback: Friday Summary | Un tocco retrò - I'm not a groupie | a blog about life

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>