Pan Brioche

pan-brioche
Sono entrata in modalità panificatrice, vi avverto! Per quanto non sia una fan delle ricette lunghe, semplicemente perché non ho tempo,  in questi giorni non riesco a fare a meno dei lievitati. Ho già fatto le brioche vegane all’acqua , il pane all’avena, che prometto di pubblicare nei prossimi giorni, e questo delizioso pan brioche. Sarà perché ho un pochino più di tempo libero, sarà perché mentre lavoro, ogni tanto posso permettermi di dare un’occhiata agli impasti… insomma tra me e i lievitati è amore! :)

La ricetta di oggi è di un facile, ma di un facile che proprio non si può non fare. Soprattutto se siete ai primi tentativi con i lievitati è perfetto iniziare da qui perché non c’è niente di difficile. La lievitazione è lunga ma si adatta perfettamente ai ritmi di lavoro, dico sul serio, leggete la ricetta e concorderete con me.
Questa ricetta è praticamente su tutti i blog, ma era irresistibile quindi ho deciso di farla anche io prendendola dal blog di Tuki che ho avuto il piacere di intervistare per FotoNotiziario, una rivista di fotografia professionale su cui scrivo da un anno. Qui potete leggere l’intervista di Tuki ;)
Per il pan brioche vi servirà una semplice teglia da plumcake, ma io, che guardo sempre avanti, non posso fare a meno di curiosare online per scovare qualche teglia pazzesca che ancora non possiedo! Ad esempio su Zalando, tra questi prodotti di design per la cucina ho trovato questa birthday cake… posso farmela sfuggire? Temo di no :D Lo so che prima o poi dovrò comprare un appartamento per mettere tutte le mie teglie, lo so, però se una è malata di shopping di teglie per torte e formine per biscotti che ci può fare? Bacchettatemi voi :)
Ultima cosa, ma non meno importante: su Facebook ho superato i 10.000 Like, un traguardo pazzesco e meraviglioso, davvero vi abbraccerei tutti, uno ad uno. Quindi se ancora non mi seguite su Facebook, e lo so che non mi seguite tutti perché sul blog siamo molti di più, da oggi fatelo, ok? :D
E poi continuate a mandarmi le foto delle vostre ricette, in settimana le uplodo sulla pagina! Grazie a tutti!!
Ricetta Pan Brioche 
Farina Manitoba 250gr
Burro fuso freddo 100gr
Acqua a temperatura ambiente 75gr
Uova medie a temperatura ambiente 2
Miele 50gr
Zucchero 100gr (nella ricette originale non c’è ma secondo me è proprio da aggiungere)
Limone scorza 1
Sale 1 punta di un cucchiaino
Lievito di birra disidratato 3gr (oppure 11gr di lievito fresco, sciolto nei 75gr di acqua tiepida)
Mettere in una ciotola le uova leggermente sbattute, il miele, l’acqua, il sale e il burro fuso. Mescolare aiutandosi con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere la farina precedentemente mescolata al lievito e continuare a lavorare.
Coprire l’impasto con una pellicola e lasciare 2 ore a temperatura ambiente prima di riporre in frigorifero dove dovrà riposare almeno 24 ore (potete lasciarla anche un paio di giorni, in realtà anche fino a 4-5 giorni).
Dividere l’impasto in 4 e formare delle palle che poi andranno posizionate in fila in uno stampo da plumcake imburrato. Prima  di posizionarle nello stampo dovete fare le pieghe, che non sono niente di difficile, seguite questo link dove ci sono le foto per capire meglio come si fa :)
Poi posizionate le palline nella teglia e coprire lo stampo con un panno umido e lasciar lievitare al caldo da un’ora e mezza a due ore fino a quando la brioche avrà quasi raggiunto il bordo dello stampo.
Spennelate la superficie con del burro fuso e cuocere in forno caldo a 180° per circa mezz’ora, fino a quando la brioche sarà ben dorata.
Conservata in un sacchetto di plastica dura anche qualche giorno, altrimenti potete congelarla e tirarla fuori all’occorrenza.
image_pdfimage_print

34 commenti

  1. Ely   •  

    Non si può resistere al fascino dei lievitati! Sono così.. avvolgenti e soddisfacenti! <3 E il tuo pan brioche è un esempio. Che splendore!! Complimenti e un abbraccio!

  2. hai fatto venire una voglia matta di pan brioche anche a me!!! con questa ricetta entrerò anch’io nel magico mondo dei lievitati!? eheh.. buona giornata e a presto!

  3. Chiarapassion   •  

    Tesoro bello ecco finalmente la ricetta della tua bellissima brioche che avevo già ammirato su ig e fb, ora non mi resta che provarla.
    Monica per caccavelle e co. mi sa che ti faccio la concorrenza non riesco a frenarmi davanti a un bel stampo nuovo e lucente…è una mania che mi da tanta soddisfazione ;-)
    Baciotti e buon mercoledì
    Enrica

  4. panelibrietnuvole   •  

    Oddio un appartamento solo per teglie e formine…lo vorrei anch’io! :-)
    Ho zero esperienza con i lievitati e a dire il vero mi intimoriscono un po’…a me già questa ricetta sembra complessa! Però complimenti per la spiegazione, è chiarissima. Se un giorno mi deciderò so a chi affidarmi!

    • Adesso devo solo diventare ricchissima e poi lo compro :D
      Capisco, anche per me non sono il mio “pane quotidiano” però quando ti prendono non li lasci più ;)

  5. Giulia Garagnani   •  

    Ciao Monica!!! Avevo già visto la foto su IG e FB e non potevo non passare di qui a farti i complimenti!!! Ho sempre voluto provare a fare il pan brioche!! Magari questa è la volta buona :) :)
    Complimenti per i fan di fb!!! :) Anch’io sono una malata di teglie e stampini per i biscotti.. Quando sono stata al cake show a Bologna l’anno scorso ho comprato una scatola da 101 stampini O.o :-P eheh!!
    Complimenti per tutto :D
    Un abbraccio cara!! :**

  6. paola   •  

    mamma mia che morbidezza, complimenti per la bravura

  7. Alessandra Gio   •  

    Io l’ho avuto l’anno scorso il momento lievitati…ma già prevedo che con l’arrivo di queste temperature freschine riprenderà presto! Scalda il cuore il profumo dell’impasto con il lievito e dopo quello che proviene dal forno!! ;)

  8. Monsieur Tatin   •  

    Adoro questa brioche “senza impasto”.
    Io ho da poco scoperto una ricetta di pane al latte di Omar Busi (ho appena ricevuto il libro da amazon).
    Anche quello mi sembra come questa, massima resa e minimo sforzo.
    Complimenti per i tuoi like!
    Ciao Leo

  9. Anch’io adoro i lievitati ma per il tuo stesso motivo li preparo poco.. peccato perchè sono davvero deliziosi!! ma ci vuole davvero troppo tempo.. Tra lievitazione cottura e altro ci vuole veramente una giorno.. Però il tuo pan brioche è davvero ottimo e mi fa venir voglia di prenderne una fetta!!

  10. Vaty ♪   •  

    Si bravissima e come si fa a non seguiti? Guarda questo pan brioche.. <3

  11. La cucina di Esme   •  

    l’amore per o lievitati quando prende non ti molla più!
    mentre aspetto le altre ricette ti rubo una fetta di questa deizia!
    bacioni
    Alice

  12. Oh che invidia.
    Per ben due motivi.
    Il poterti gustare una meraviglia così mentre io non posso proprio mangiare lievitati o quasi e l’aver modo di conciliare il lavoro e questi preparati.
    Brava tu.
    Baci

  13. Valealcioccolato   •  

    Ma tu ci credi che io e Cristina l’abbiamo impastata sta brioche e il giorno dopo ci si è rotto il forno? Tristezza e desolazione..

  14. Sugar   •  

    Non ci crederai ma è da un po’ che volevo fare questa brioche. Ora che vedo il tuo riuscitissimo pan brioche, mi è ritornata la voglia. :) Amo i lievitati, le brioche in particolare.
    Un caro saluto. Ada

  15. Sugar   •  

    Non ci crederai ma è da un po’ che volevo fare questa brioche. Ora che vedo il tuo riuscitissimo pan brioche, mi è ritornata la voglia. :) Amo i lievitati, le brioche in particolare.
    Un caro saluto. Ada

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>