Coppetta di yogurt con pesche e amaretti

yogurt-pesche-amaretti
Buongiorno a tutti! 
Cosa sapete della celiachia? Io francamente non ne sapevo molto e quando mi hanno invitata ad un corso Gluten Free non ho potuto proprio rifiutare. 
La celiachia è un’intollerenza al glutine. Dove si trova il glutine? Praticamente in quasi tutte le farine. 
Cosa mangiano i celiaci? Questa è una bella domanda. Ho sempre pensato che i celiaci si sottoponessero a torture alimentari incredibili, privandosi di qualunque piacere del gusto. Beh, non è esattamente la verità, anzi, i celiaci possono mangiare delle vere prelibatezze, bisogna solo imparare a cucinarle e ad utilizzare le farine adatte. 
Il corso “Metti le mani in pasta” è stato organizzato da DS Gluten Free, una nota marca di prodotti specializzati per i celiaci che ha coinvolto lo chef Diego Bongiovanni, la blogger Paola Sucato e Letizia Saturni, autrice del libro “Celiachia e dieta mediterranea senza glutine”. 

Noi blogger abbiamo davvero messo le mani in pasta preparando il pane, gli gnocchi, delle polpette e un dolce. 
Quindi si può davvero preparare un’ottima cena gluten free? Posso dire con assoluta certezza che non solo è possibile, ma che non ci si accorge nemmeno di mangiare senza glutine. 
E’ stata davvero una bella esperienza, non solo dal punto di vista della cucina, ma anche dal punto di vista umano. Entrare in contatto con così tante blogger che hanno condiviso le loro storie personali di celiachia è stato davvero emozionante. 
Prometto che starò molto più attenta alle farine da questo momento :) 
Ringrazio Paola Sucato per il graditissimo invito, la mia vicina di “banco”, Marilena, di Sapori Gluten Free per la piacevole compagnia e tutto il team di DS Gluten Free che non riesco sicuramente a ringraziare abbastanza. Impossibile anche non citare il gruppo di Quaderni e Fornelli che ci ha ospitate in modo assolutamente perfetto. 
Il prossimo passo sarà leggere il libro della blogger Irene Binaghi “Verso la tolleranza” edito da Malvarosa Edizioni.
Vi lascio con una ricettina-lampo, ovviamente gluten free: 
Coppetta di yogurt con pesche e amaretti 
Yogurt 500g 
Pesche 1-2 kg 
Amaretti 300g
Sbucciare le pesche, tagliarle a pezzetti e condirle con lo zucchero. Lasciarle riposare per 15 minuti. 
Nelle coppette mettete prima uno strato di pesche, poi uno di yogurt, poi gli amaretti sbriciolati grossolanamente. A seguire un altro strato di pesche, yogurt e amaretti. Le dosi fatele pure ad occhio, in base a quello che ci sta nel vostro bicchierino. Io ho usato una coppetta un po’ grande, ma si sa che sono golosa :) 
Decorare con un amaretto intero. 
La preparazione può essere consumata subito oppure lasciata in frigorifero per qualche ora. 
E’ ovviamente possibile preparare gli amaretti anche in casa, giurin giuretta che nei prossimi giorni/settimane vi posto la ricetta! 

66 commenti

  1. Claudia   •  

    perche e amaretti insieme nelle ricette sono una favola, non mi stancano mai! buona la coppetta!! mia nonna era intollerante al glutine, ma con farine alternative faceva comunque cose buonissime…ci sono tante varianti e tanti ingredienti senza glutine, basta la fantasia!!!

  2. Tery B   •  

    E’ stata proprio una giornata interessante quella trascorsa insieme a Ds Gluten Free!! Dovremmo fare tutti un corso del genere!
    Bellissima questa coppetta, sarebbe perfetta per la merenda di metà mattina! :-)

  3. Cuoca tra le Nuvole   •  

    Ottima ricetta. Inoltre è davvero interessante imparare di più sulla celiachia che è sempre più diffusa e sulle ricette prive di glutine, ma non di gusto.

  4. dolci a ...gogo!!!   •  

    Un bicchiere davvero meraviglioso, che ne dici di partecipare la mio contest con collaborazione con Fissler con questa dolcezza al cucchiaio??Tutti i dettagli nel mio blog,baci,Imma

  5. Lucia   •  

    Un post interessante e di piacevole lettura e, dulcis in fundo, una ricettina fresca e deliziosa. Che vogliamo di più? ;-)

  6. Micol   •  

    Brava Monica!! hai vissuto proprio una bella esperienza!!
    Ottimo dolce.. che darei per un bell’assaggio! ;)

  7. Per fortuna oggi è un po più facile trovare farine senza glutine di quanto non lo fosse in passato. Ricordo che la mamma di una compagna di scuola di mia sorella, impazziva per riuscire a preparare qualcosa di buono per la figlioletta celiaca. Ma era tanti anni fa e di celiachia non parlava nessuno. Oggi per fortuna c’è molta più informazione e ben vengano corsi come quello che hai frequentato e dolcetti come quello che proponi che ha l’aria molto molto invitante…

  8. fiOrdivanilla   •  

    MOnyyyy sei tornataaaaaaa :*****
    tornata con una sciccheria super golosa. Tanto per dirti: nelle ultime settimane mi sto nutrendo di pesche. Di tutti i tipi. Percoche, pesche noci, pesche gialle, pesche bianche, saturnine… quando mi vedrai, vedrai una pesca, non più me! Sappilo. :D

    Devo passarti una ricetta, una torta che ho fatto per mio papà che è gluten free ed è una favola!!

    Comunque, questa è la prova che con pochissimi ingredienti, tanta semplicità e una grande dose di creatività, si può ottenere un dolce bello fuori e buono dentro!

    • Si tornata e attivissima!! :)
      Le pesche sono buonissime. Io fondamentalmente mangio solo quelle noci perché sono troppo pigra per sbucciarle… ma va beh sono un caso patologico :D
      A domani bellezza!

  9. SQUISITO   •  

    È un dolce davvero buono e dal sapore decisamente estivo! Anche io lo preparo spesso, utilizzo lo yogurt greco mentre le pesche le faccio caramellare qualche secondo in pentola a fiamma alta con un cucchiaio di zucchero ed una spruzzata di vino liquoroso! Ottima idea per deliziare gli ospiti dell’ultimo minuto!

  10. Lizzy   •  

    Intanto bentornataaa!!
    Un rientro alla grande con questa coppetta freschissima! … devo dire che in fatto di celiachia non ne so molto, quindi ogni nozione è ben accetta! :)

    .. Bisogna assolutamente vedersi! – le mie vacanze sono già state archiviate:(

  11. roberta   •  

    Sai che proprio in questi giorni sto sperimentando anch’io delle ricette gluten free? Solo che qui i preparati si trovano con difficolta’, anzi, ad essere sincera io non li ho trovati proprio. Si possono acquistare solo on line, ma a prezzi ridicolmente alti! Quindi mi sto facendo delle miscele casalinghe e sono arrivata persino a macinarmi il riso nel macinacaffe’! comunque hai ragione, senza glutine non vuol dire assolutamente senza gusto, anzi…Provero’ anche questi bicchierini, magari con il mio yogurt fatto in casa. Un abbraccio. A presto.

    • Roberta davvero brava per la costanza e l’impegno! Qui i preparati si trovano, io comunque tendo a preferire le farine naturalmente prive di glutine… sono anche più semplici da miscelare :)

  12. QuartoSenso Cafe   •  

    Ciao Monica … come stai ? Anche io ne so qualche cosa di celiachia … non è sempre facile trovare la ricetta giusta ed al tempo stesso gustosa … la tua proposta di oggi è velocissima ed invitante … Prendo nota … mi servirà sicuramente !!! Baci :)

  13. Marianna   •  

    OTTIMA! E poi è sempre bello imparare cose nuove, sopratutto quando di mezzo c’è la salute! un bacione Monica smack

  14. Anonymous   •  

    Ciao Monica! Mi chiamo Giovanna e spesso consulto il tuo blog. Sono celiaca. Carina la ricetta!! Ti vorrei solo dire che va posta attenzione anche a yogurt ed amaretti. Infatti anche prodotti fatti con ingredienti naturalmente senza glutine possono essere a rischio contaminazione, piuttosto che contenere conservanti a rischio. I celiaci lo sanno e consultano la loro “bibbia”, il prontuario dell’AIC (Associazione Italiana Celiachia) che indica i prodotti a rischio certificati, ma attenzione a quanti non sono a conoscenza di questi problemi …
    Un abbraccio, Giovanna.

    • hai ragione Giovanna, in effetti spesso sulle confezioni c’è scritto “può contentere tracce di…”m bisogna davvero stare attentissimi. Piano piano vedrai che miglioreremo tutti :)

  15. Zonzo Lando   •  

    Qualcosa sulla celiachia so e ho molti amici che ne soffrono purtroppo. E ‘ proprio bello sapere che ci siano tante persone interessate e disponibili a parlarne e a curare buoni piatti proprio per questa malattia. La tua coppetta è meravigliosa e mi fa una gola incredibile! Un bacione!

  16. Roby e Loris Feelcook   •  

    Hai messo proprio bene le mani in pasta, la coppetta è molto golosa e invitante direi, con questa afa poi ne mangerei una decina!!! Bravissssima!

    P.S. Ne ho preparato uno simile ma lo pubblicherò tra qualche settimana.

  17. LaFataGolosa   •  

    ciao cara…
    come stai?
    io sono tornata all’ovile…
    anche se per ovile intendo proprio casa, dalla quale, viste le temperature, non ho intenzione di uscire!!!
    Ma che caldo fa?
    non ci sono più abituata!!!
    pensa che ultimamente dormivo con calze, pigiama, maglione e coperta!!!
    stanotte mi sarei tolta pure la pelle!!!
    Bellissima la tua coppetta…
    Ma quasi quasi ti tolgo il rec… la celiachia era una domanda di esame!!!!
    un bacio…..

  18. Francesca   •  

    Con tutte le pesche che tengo in frigorifero e che non so come consumare.. ecco l’dea!

  19. Le Temps des Cerises   •  

    Io ho un’amica celiaca che mi ha aperto un mondo davvero sorprendente :-)
    La tua coppetta è davvero invitante, quello che ci vorrebbe in questo momento.
    Camy

  20. Aria   •  

    pesche e amaretti è un binomio eccezionale…peccato io non possa mangairle, sigh :(

  21. Ilaria   •  

    Effettivamente imparando a cucinare nel modo giusto si possono preparare ottimi manicaretti anche se si è affetti da celiachia. Per fortuna c’è sempre più attenzione verso questa malattia e sempre più case produttrici e ristoranti propongono una grande varietà di alimenti anche per chi è affetto dall’intolleranza al glutine.
    Questa coppetta allo yogurt è ottima per tutti… non c’è bisogno di diversificare le preparazioni! :-)
    Volevo segnalarti anche il nostro contest: http://www.nonsolopiccante.it/2012/08/09/contest-bruciore-2012/
    Se ti va di partecipare ci farebbe molto piacere.
    Un abbraccio e buona settimana.

  22. Uhmmm questa coppetta… adoro l’accoppiata pesche-amaretti e la foto è come sempre eccezionale! Bravissima Monica, e riguardo alla celiachia, bè, io per fortuna non lo sono, ma penso che ormai anche chi ne è affetto riesca a mangiare benissimo.. basta solo un po’ di fantasia;)
    Un abbraccio!

  23. Maria Pisacane   •  

    Carissima Monica, mi sono imbattuta nel tuo blog e devo assolutamente farti i complimenti!! Io sono una novellina nel settore, ma mi sto appassionando sempre piu a questo mondo, soprattutto quando trovo persone fantastiche come te! Ancora complimenti e se ti va di dare un’occhiata al mio lavoro ti lascio il link: http://architettincucina.blogspot.it/
    Un abbraccio

  24. Michela   •  

    semplicissima ma dalla presentazione assolutamente fantastica! se la mettessero su una rivista di cucina chissà che nome le darebbero! bravissima!

    volevo farti i complimenti per il blog, l’ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    da pochissimo ne ho uno anch’io, passa a visitarlo se ti va!

    a presto,
    Michela

Rispondi a Vita Frugale Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>