Biscotti di Natale – Torroncini

torroncini-natale
Ciao ragazzi/e, innanzi tutto mi scuso per la latitanza ma sto preparando un esame per il 15 di dicembre e tra lavoro e studio non ho un minuto libero, prometto che recupererò nei prossimi giorni!
La ricetta che vi propongo appartiene alla tradizione della mia famiglia, mia nonna infatti prepara da sempre questi torroncini nel periodo di Natale e ne impasta talmente tanti che alcune volte li mangiamo fino a marzo.. :)
Il problema che avevamo con questa preparazione è che la nonna non metteva né olio né burro, come da tradizione pugliese, e non sarebbe stato nemmeno un problema se solo i dolcetti non fossero sempre venuti di marmo!! :) O meglio in Puglia, dice lei, rimanevano morbidi, a Milano però la ricetta non funzionava… probabilmente l’umidità è diversa… boh non lo sappiamo, sta di fatto che bisognava trovare una soluzione. Con l’aiuto di Gaia (grazie!) sono riuscita ad elaborare una ricetta di torroncini identica a quella di mia nonna, ma con la pasta morbida (non vi aspettate la pasta frolla però, sono comunque torroncini :) ).
Tutto questo per dire che sono buonissimi e non esiste Natale senza prepararli :))
Ricetta Torroncini
Mandorle 500g
Farina 500g
Zucchero 500g
Olio 100g
Cioccolato fondente 200-250g
Cannella q.b.
Chiodi di garofano q.b.
Caffè (una caffettiera da 6 circa)
La prima cosa da fare e tostare le mandorle (metterle in forno per circa 5 minuti facendo attenzione a non bruciarle. La mandorla deve assorbire  il proprio olio).
Il passo successivo è tritare le mandorle abbastanza finemente (non come farina però, si devono sentire i pezzetti).
In una ciotola impastare farina, zucchero e olio con le mandorle. Aggiungere cioccolato fondente a cubetti (non grattugiarlo perché tanto si scioglierà con il caffè bollente), aggiungere il caffè caldo, poco alla volta fino ad ottenere un impasto compatto, non deve assolutamente essere liquido quindi regolatevi ad occhio, se vi avanza del caffè non vi preoccupate, va bene così :)
Amalgamate il tutto molto bene e stendete l’impasto su un piano da lavoro con un mattarello fino ad ottenere un’altezza di circa 1,5 – 2cm. A questo punto tagliate delle strisce larghe circa  3-4cm e ritagliatele a forma di rombo (come nella foto).
Preparare una teglia ricoperta di carta forno e adagiare i torroncini, uno alla volta.
Cuocere a forno preriscaldato a 170° per 12-15 minuti circa (dipende dal forno, se non siete sicuri provate a cuocere un paio di torroncini da soli per prendere il tempo corretto).

46 commenti

  1. °Glo83°   •  

    non conoscevo questi torroncini, ma sono mooooolto invitanti! ;)

  2. donatella   •  

    mai visti questi torroncini, però ora che li vedo mi attraggono proprio… bella ricetta di famiglia!

  3. Elvira Coot   •  

    Innanzitutto in bocca al lupo per il tuo esame!
    I tuoi biscottini della nonna mi sembrano deliziosi… Fai attenzione però, perché adesso mi sono cimentata anche io nei biscotti ; )

  4. Greta   •  

    Anche la mia nonna li faceva simili, ma non sono mai riuscita a farmi dare la ricetta, perchè lei faceva tutto a occhio. Ho anche provato a starle dietro con una bilancia, cercando di pesare quello che lei utilizzava, ma mi ha dato uno scappellotto e mi ha detto che la stavo distraendo…”che poi sbaglio!” :)

  5. @Elvira – crepiiiiii! Più biscotti per tutti :))

    @Greta ti credo, ci ho messo anni per estorcere la ricetta a mia nonna :)) E alla fine l’ho dovuta provare mille volte per avere lo stesso risultato perché il mio occhio non era il suo occhio :)))

  6. Passiflora   •  

    che bontà i torroncini fai da te! poi così speziati devono essere proprio speciali

  7. Federica   •  

    Non ho parole…solo l’acquolina alle stelle e l’irrefrenabile tentazione di farli :) Un bacione e in bocca al lupo per l’esame

  8. Loredana   •  

    Che bella questa ricetta, dagli ingredienti mi ricorda i torroncini di banevento detti baci, una precisazione, le mandorle devono essere private della pelle?
    Devo assolutamente provare…ti farò sapere!
    ciao loredana

  9. pennaeforchetta   •  

    Come mi piacciono le “ricette delle nonne”. Sono sempre le migliori. :-)

  10. sabina   •  

    Bentornata!!! Splendidi questi torroncini e curiosa la riuscita diversa a seconda delle regioni.Quante volte mangiamo in vacanza una cosa che ci piace, proviamo a rifarla a casa ed ha tutto un altro sapore. Quindi complimenti a te e a Gaia per averla saputa riadattare.
    Baci

  11. Giovanna   •  

    che biscotti fantastici ho sbirciato il tuo blog è fantastico mi sono aggiunta se vuoi passa

  12. Tiziana   •  

    Bentornata!! Come mi piacciono queste ricette!! Sanno di casa….sono alquanto festaiole!! Ciao

  13. Suzy   •  

    Bellissimi complimenti! sono da provare assolutamente:)

  14. Sara   •  

    wow!! da provare! dovrei trovare tutto anche qui negli USA!

  15. dolcipensieri   •  

    ciao che delizia hai sfornato!!! pure questi danno dipendenza…
    buona serata

  16. Anonymous   •  

    la ricetta è quella giusta ma per farli venire e mantenere morbidi ci devi mettere un po di ammoniaca. ciaoooo

  17. Caia   •  

    non conoscevo questi biscottini, devono essere squisiti!
    buona serata

  18. Anche io oggi ho postato dei biscotti tradizionali, di mia nonna!
    …questo per dirti che adoro le tradizioni e i tuoi dolcetti devono essere veramente buoni!
    In bocca al lupo per l’esame!
    ciao

  19. AnnaPaulaB   •  

    Grazie Monica di essere passata da me e dei complimenti ;-)
    Buona Giornata
    AnnaP

  20. Ilaria   •  

    Sembra incredibile che le condizioni ambientali possano cambiare così tanto il risultato finale di questi torroncini. Per fortuna sei riuscita a trovare una soluzione, sarebbe stato un peccato perdere la tradizione.

  21. Anonymous   •  

    L’AMONIACA LASCIA UN BRUTTO SAPORE MEGLIO IL BICARBONATO O IL LIEVITO X DOLCI

  22. Gio   •  

    tu sei una continua fonte di ispirazione! :)
    e poi ho finito anche la dieta…
    buon we

  23. rossella   •  

    Molto molto interessante!!!! ;-)
    Mi ispirano, li provo!
    (un bocca al lupo!)

  24. Agata   •  

    ……..ma che belli e buoni di certooo!!! Baci e buona domenica!

  25. Barbara   •  

    Cioccolato, caffè, cannella… hanno tutti gli ingredienti che servono per essere deliziosi!

  26. Gloria   •  

    wow che blog meraviglioso! io adoro i biscotti soprattutto nel periodo natalizio… non c’è cosa migliore dello stare in cucina con la mamma e le mani nella pasta frolla…! complimenti anche per le foto e per i muffin (da brava american-food addicted)
    passa dal mio/nostro blog se vuoi..siamo sei ragazzi amanti della pasta fresca ripiena!
    Gloria

    http://www.paroleripiene.com

  27. Federica   •  

    Devono essere deliziosi…se ti avanzano ne aspetto un pò(fino a marzo;)
    Le ricette di famiglia,i torroncini a biscotto,il profumo della cannella,direi che anche da te è arrivato Natale!!Un bacio cara.

  28. ♫ ♪ Anna ♫ ♪   •  

    Ti ho trovato per caso che golosi torroncini e tutto il resto del blog bravissima mi aggiungo ai sostenitori , passa a trovarmi se vuoi!
    Un’abbraccio e in bocca al lupo!!
    Anna

  29. Loredana   •  

    Buongiorno Monica, ieri ho fatto i tuoi torroncini…il passaggio delicato è la cottura, alcuni mi sono venuti un pò troppo duri, ma anche così sono fantastici, ti ringrazio per questa ricetta che entrerà d’ufficio tra quelle che preparo per natale.
    Un abbraccio loredana

  30. Grazie mille Lori! Mi fa davvero piacere anche perché è una ricetta a cui sono legatissima. Anche se si induriscono un pochino, son sempre buonissimi :)

  31. donatella   •  

    ciao Monica, vorrei sapere quanto tempo si possono conservare questi biscotti e quanti ne vengono, grazie Donatella

    • Monica Papagna   •  

      Ciao Donatella,

      si possono conservare tantissimo, puoi iniziare a farli tranquillamente i primi di dicembre e tenerli fino a dopo le feste ;)

      La grandezza dipende da quanto grandi li fai, comunque ne vengono davvero tanti, riempi una scatola!

      Fammi sapere se decidi di provare!
      A presto

      • Donatella   •  

        Faccio un mercatino per aiutare una ragazza malata il 29novembre e faccio vari tipi di biscotti, liquore al cioccolato e borse fatte a maglia, ma non posso cucinare tutto all,ultimo momento, dovrei disporre di 4 F
        forni e 10 mani. Se mi puoi dire quali ricette di biscotti si possono fare in anticipo oltre a questi.grazie,DOnatella, il tuo sito e’stupendo,l’hai cambiato?

Rispondi a Passiflora Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>