Prune Square Cake

prune-square-cake-california-bakery
Di California Bakery avevamo giù parlato in occasione della ricetta dei Cookies e di quella della Double Chocolate Cake. I loro corsi li frequento da quando hanno iniziato a proporli e non mi hanno mai delusa. Sono semplici, ma le preparazioni sono sempre d’effetto e straordinariamente buone.

Michela, l’insegnante, non è una chef super stellata, si definisce una casalinga e rispecchia in pieno lo stile di California Bakery, un posto dove trovare dolci buonissimi e fatti senza procedimenti industriali. Un po’ come quelli che vorremmo preparare noi a casa :)
La preparazione che vi propongo oggi è dedicata alle prugne secche della California e posso dire due cose di queste prugne:
1 – non avevo idea che fossero poco caloriche e che quindi potessero essere uno snack perfetto;
2- sono buonissime.
Il Cooking Lab di California Bakery
Vaty, blogger di “A thai pianist” e io :)
È vero che abbiamo detto che le prugne sono poco caloriche ma questa preparazione diciamo che non è proprio una cosina da mangiare a tutte le ore, è bella cicciosa, proprio come piace a noi :)
La Prugne Square Cake è una torta composta da 4 strati diversi, è estremamente semplice da preparare ma parecchio lunga, proprio perché ha tanti strati diversi. Quindi prendetevi un pomeriggio di tempo e state sicuri che ne varrà la pena :)
Ingredienti Prune Square Cake 
Frolla esterna: 
 
Farina 00 160gr 
Burro freddo 160gr 
Zucchero a velo 40gr
Granella di nocciole 50gr 
Sale 1 pizzico 
Bacca di Vaniglia 1/3 
Limone bio 1 buccia 
Frangipane: 
Uova 2
Zucchero bianco 100gr
Burro ammorbidito 100gr
Farina di nocciola 100gr
Farina manitoba 50gr
Sale 1/2 teaspoon
Bacca di vaniglia 1/3
Prugne secche della California 200gr
Takara Plum 180ml (liquore di prugne, a Milano lo trovate da Katai)
Crumble: 
Burro 100gr
Farina manitoba 100gr
Zucchero semolato bianco 100gr
Farina di nocciola 100gr
Sale 1 pizzico
Cannella 1/2 teaspoon
Per prima cosa bisogna mettere a bagno le prugne nel liquore per 24 ore. Se non avete il liquore e non riuscite a trovarlo, ma comunque volete provare questa preparazione, vi consiglio di mettere a bagno le prugne lo stesso, piuttosto nell’acqua.
Frolla: 
Mettere in una ciotola la farina e il burro e iniziate a lavorarli aiutandovi con due coltelli (in pratica dovete tagliare il burro fino ad ottenere un impasto sabbioso). Aggiungere la buccia del limone, lo zucchero a velo, la vaniglia e un pizzico di sale. Stendere la frolla. Forare la superficie con una forchetta e ricopritela con la granella di nocciola.
Cuocere a forno preriscaldato a 170° per 15 minuti.
Frangipane:
Mentre cuoce la frolla della torta preparate la frangipane. Lavorare insieme burro, vaniglia e zucchero fino ad ottenere una crema. Aggiungere un uovo alla volta. In un’altra ciotola mischiare le due farine e il sale e poi aggiungerle all’altro composto.
Far riposare in frigorifero per 15 minuti.
Crumble:
Lavorare con due coltelli (come abbiamo fatto per la frolla) tutti gli ingredienti. Quando il composto risulterà sabbioso lavorarlo con le mani per far sciogliere il burro e rendere più grossolano il topping (quello che viene chiamato strusel).
Far riposare in frigorifero per 15 minuti.
Assemblaggio della torta: 
Riprendere la frolla precedentemente cotta. Aggiungere la frangipane, ricoprendo tutta la frolla. Aggiungere anche le prugne tagliate a pezzettini, facendole scolare dal liquore. Ricoprire con il crumble.
Cottura:
Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 40 minuti e poi a 160° per 15 minuti a forno ventilato.

31 commenti

  1. molto interessante! io amo il california bakery e ho già fatto la double chocolate, cookies, cheesecake e apple cinnamomo cake! però questa mi manca.. segno e faccio quanto prima!!! grazie mille e a presto!

  2. Ely   •  

    Un dolce irresistibile.. guardare quei quadrotti è una tortura, non potendoli assaggiare! :D Che bontà.. e quanto siete carine tu e la tenerissima Vaty!! :D Un bacione!

  3. Chiarapassion   •  

    Questo dolce non lo conoscevo e lo metto subito nella lista delle cose da provare…bellissime tu e Vaty!

  4. Dana   •  

    Mi ispira tantissimo, sono questi i dolci che vanno a casa mia. Grazie!

  5. Valentina Minibonbons   •  

    Mamma che buona!!! E’ proprio bella cicciosa si con tutto quel burro ma… ne vale la pena!! Almeno per un quadratino!! ahah

  6. paola   •  

    mamma mia che ricetta ho proprio delle prugne da utilizzare, bacioni.

  7. Eleonora   •  

    Buona!!!ho giusto delle prugne essicate da smaltire..e i dolci con il crumble sono la mia passione. Grazie per avermela fatta conoscere ^_^

  8. ~ Inco   •  

    Un quadratino me lo concederei…mmmhh…prugne! Troppo buona questa ricetta!
    Segnata (:
    Un abbraccio,
    Inco

  9. Vaty ♪   •  

    Monica la chef e’ bravissima ma io ti ho vista operare dal vivo e sei bravissima!! Con quale maestria infornavi le teglie poi!! Brava brava! E’ venuta perfetta vedo! Non ti chiedo se è buona perché sarebbe scontato.. Mi dispiace di essere arrivata così tardi guarda! Però bello l’aperitivo poi con te. Sei sempre solare e trasmetti sempre buon umore. Ti abbraccio cara e spero di rivederti ancora!!!
    Ps ma quanto siamo belle ihihihi :-))

  10. Siete davvero belle!!! ciao Monica, scusa se mi sono intromessa, ma conosco Vaty :) e la torta ha l’aria di essere una vera goduria, soprattutto per chi come me ama le prugne secche!

  11. Gioia   •  

    Bellissimo sito… mi aggiungo subito!!

  12. Giulia Garagnani   •  

    Deve essere strepitosa!!! :) Complimentoni!!! :) Adoro i pomeriggi pieni di preparazioni e dolci :)
    Un bacio!! :**

  13. maximusoptimusdominus   •  

    Crumble’s are always delightful…and this one is Prune-iciously delicious!!!
    Wonderful as always..and to be tasted!

    kisses
    joe

  14. Zonzo Lando   •  

    Monica ma che bontà! E che belle sorridenti che siete nella foto :-) Chissà che esperienza entusiasmante :-) Un abbraccio forte forte

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>