Tortine al limone con semi di papavero e stevia

tortine-limone-stevia
Ultimamente abbiamo parlato spesso di una cucina più sana e soprattutto abbiamo parlato di limitare l’utilizzo di zucchero bianco. Certo, le rivoluzioni non si fanno nel giro di qualche giorno, ma la sottoscritta ha deciso di mettersi a studiare dei dolci che non facciano impennare la bilancia ed i nostri esami del sangue (nel mio caso mi preoccupa di più la bilancia, in questo momento :D).
Quindi oggi parliamo di STEVIA. Che cos’è, come si usa, come si dosa. Iniziamo a fare un piccolo riassunto delle cose principali da sapere e, ovviamente, facciamo anche una prova pratica. Le informazioni mi sono state fornite dal preparatissimo team di Misura Stevia quindi sono sicure al 100% :)

Questa è la stevia!
Cos’è la stevia? 
È una pianta che dolcifica naturalmente e non ha calorie. Il suo potere dolcificante è 300 volte superiore a quello dello zucchero.
La stevia può essere consumata da chi soffre di diabete? 
Si, può essere utilizzata da chi soffre di diabete di tipo 1 e 2.
La stevia fa venire la carie? 
No, non favorisce la carie, ma anzi contribuisce ad una migliore igiene orale.
La stevia contiene glutine? 
Assolutamente no.
Come faccio a capire come sostituire lo zucchero con la stevia? 
Credo che principalmente serva fare un po’ di esperienza, ma ci possiamo aiutare utilizzando questa tabella di Misura Stevia:
Cristalli finissimi (barattolo da 250g)
100g zucchero = 40g stevia
Cristalli finissimi (busta 150g) 
100g zucchero = 50g stevia
Liquido 
5g zucchero = 0,2ml
Bustina 
1,5g zucchero = 5g stevia
Di cosa sa la stevia? 
Ha un retrogusto di liquirizia, questo è il motivo per cui è importante imparare a dosarla in base ai propri gusti ed agli abbinamenti. Per esempio per me l’abbinamento con il limone e i semi di papavero ha funzionato alla perfezione.
La stevia può essere usata da donne incinte e bambini? 
Certo, non ha alcuna controindicazione.
Dove si compra la stevia?
La trovate in tutti i supermercati, in polvere oppure liquida.
Il consiglio 
Iniziate ad utilizzare la stevia con un dolce che conoscete già, così riuscirete a capire come cambia la ricetta quando la sostituite allo zucchero. Se invece utilizzate una ricetta nuova e non vi dovesse piacere non saprete mai se è colpa della stevia o della ricetta ;) Ovviamente se volete cominciare dalla mia ricetta mi fa un gran piacere, in tal caso ricordatevi di mandarmi la foto, taggarmi o usare #unbiscottoalgiorno sui social così vi trovo e vi sbaciucchio.
È molto utile preparare impasti senza uova in modo che possiate dosare la stevia e assaggiare l’impasto senza problemi per correggerlo.
Al momento c’è anche un concorso con dolci con la stevia organizzato da Misura, se volete partecipare seguite il link La dolcezza che ti sveglia.
Domande 
Ovviamente se avete altre domande sarò ben felice di rispondere insieme al team di Misura che ne sa un po’ più di me :) Scrivete pure qui sotto nei commenti.
Tortine in preparazione
Tortine al limone, semi di papavero e stevia 
Burro 80g
Stevia 40g (in origine c’erano 250g di zucchero)
Limoni non trattati 2 (buccia grattugiata)
Semi di papavero 13g
Latte 250g
Farina 230g
Lievito per dolci 2 cucchiaini
Sale 1 pizzico
Sciogliete il burro nel microonde o a bagnomaria. Aggiungete i semi di papavero e la buccia dei limoni grattugiata. Amalgamate bene il tutto. Mischiate la farina con il lievito e aggiungetela all’impasto alternandola al latte (facendo attenzione a non fare i grumi). È ora il momento di aggiungere la stevia e, infine, il pizzico di sale.
Rovesciate il composto nei pirottini e infornate a 180° fino a doratura.
image_pdfimage_print

6 commenti

  1. LaRicciaInCucina   •  

    Post decisamente utile ed interessante!! Grazie soprattutto della tabellina :-). Io francamente non ho ancora mai usato la stevia ma questa tua ricetta potrebbe essere un ottimo punto di partenza! Non è la prima ricettina che vedo a base di limone e semi di papavero…forse questo vuol dire che devo risolvermi a farla!!! :-)
    Un abbraccioooo!!!

  2. La cucina di Esme   •  

    Anche per me sarebbe più un discorso di bilancia :) otttimi questi dolcetti!
    Baci
    Alice

  3. L’ho usata qualche volta, devo ancora imparare bene a dosarla, queste tortine son squisite, amo tutto quello che il limone e il genere tortina è molto nelle mie corde! bel post!

  4. paola   •  

    buonissime e poi con la stevia te ne puoi concedere uno in più senza sensi di colpa,baci

  5. Unafettadiparadiso   •  

    Non sapevo del concorso, poi vado a sbirciare, visto che la stevia è presente in quasi tutte le mie ricette dolci da quando sono a dieta.
    grazie perciò per la segnalazione, e grazie per questi dolcini profumati

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>