Biscotti di Halloween

halloween-biscotti

L’anno scorso il mio Halloween è stato così: dopo una giornata interminabile sono crollata sul divano sperando di godermi un film saudita (il massimo del relax, per me), ma hanno suonato alla porta. Chi sarà mai a quest’ora, mi chiedo. E dall’altra parte sento dei simpatici urletti “dolcetto o scherzetto?”. Ma porca miseria, è Halloween, mi sono dimenticata!

Il panico: io sono a dieta, che gli posso dare a questi poveri bambini, così sfortunati da essere capitati a casa di “miss niente zuccheri”?

Il bottino 2017 è stato veramente imbarazzante: biscotti alla quinoa, cracker di grano saraceno, mandorle. Che tristezza!

Sono andati via dicendo “ma non era lei quella che faceva i biscotti?”

Ecco, se quest’anno dovessero essere così impavidi e decidere di suonare di nuovo, beh, troveranno davvero dei biscotti ad attenderli. Io, fossi in loro, ci proverei!

Volete farli anche voi? Ecco la ricetta infallibile!

Biscotti di Halloween

230 g di burro freddo
175 g di zucchero
1 uovo
425 g di farina 00
1 pizzico di sale

Lavorate il burro con lo zucchero in un robot o a mano. Quando raggiungerò una consistenza sabbiosa, ggiungete l’uovo, la farina e il pizzico di sale.
Impastate finché non diventerà un composto omogeneo. Fate riposare in frigorifero l’impasto per almeno un paio d’ore (meglio tutta la notte) coperto da pellicola trasparente.

Stendete l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato aiutandovi con un matterello. Tagliate i biscotti con gli stampini a espulsione e metteteli su una teglia coperta da carta forno.

Quando stendete l’impasto fate attenzione a non tenerlo troppo in mano, se si scalda troppo e diventa difficile da lavorare, rimettetelo in frigorifero per qualche minuto.

Infornate a 175° per circa 8 minuti. Appena dorano ai lati, toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare su una gratella.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>