Torta di rose

Processed with VSCO with s2 preset

Questa torta l’avevo pubblicata su Instagram, ma mi sono sempre dimenticata di scrivervi la ricetta. È una classica torta di rose, soffice, piena zeppa di crema e perfettamente bilanciata, dolce al punto giusto. La amerete, proprio come l’ho amata io.

Processed with VSCO with s2 preset

Ricetta torta di rose

Ingredienti per la crema

250 ml di latte intero
80 g di zucchero
25 g di amido di mais
2 tuorli
scorza grattugiata di 1 limoni

Ingredienti per l’impasto

200 g di farina Manitoba
260 g di farina 00
120 g di zucchero semolato
2 uova
100 g di burro
180 ml di latte intero
12 g di lievito di birra fresco
la buccia grattugiata di un limone
1 pizzico di sale
2 gocce di estratto di vaniglia

Per la crema:
Preparate la crema sbattendo in una ciotola i tuorli insieme allo zucchero con una frusta elettrica. Otterrete un composto chiaro e spumoso. Unite la farina e continuate a mescolare.
In una casseruola fate bollire il latte e unite la scorza del limone. Versate il latte nella ciotola con i tuorli e mescolate, facendo attenzione a evitare la formazione di grumi.
Versate tutto il composto nuovamente nella casseruola e riportate a ebollizione, sempre mescolando con una frusta. Quando la crema si sarà addensata, sarà pronta. Lasciatela raffreddare coperta da pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina.

Per l’impasto:

Nel bicchiere di un’impastatrice mescolate il lievito insieme a metà del latte tiepido. Sciogliete il lievito e aggiungete 100g di farina 00. Mescolate cercando di non creare grumi. Coprite l’impasto con una pellicola e lasciatelo lievitare per circa un’ora, l’impasto dovrà raddoppiare di volume.

Riprendete il bicchiere dell’impastatrice e unite al lievito tutti gli altri ingredienti, tranne il burro e il sale. Impastate tutto con la foglia per circa un minuto. Sostituite la foglia con la frusta a gancio, adatta ai lievitati, e impastate. Unite il burro tagliato a cubetti, poco alla volta, fino a farlo completamente assorbire. Quando l’impasto sarà omogeneo unite anche il sale.

Quando l’impasto sarà pronto, lo capirete da come si stacca dai bordi della planetaria, copritelo con della pellicola trasparente e fatelo lievitare per un paio di ore. Dovrà raddoppiare di volume.

Riprendete l’impasto lievitato e stendetelo su di un piano infarinato. Formate un rettangolo di impasto di circa 0.5mm.

Spalmate la crema sul rettangolo di impasto, facendo attenzione a non toccare i bordi. Arrotolate l’impasto come se doveste formare un rotolo stretto e lungo. Tagliate il rotolo con un coltello, formando delle girelle che saranno le vostre rose.

Imburrate uno stampo rotondo con un diamtro di circa 26cm e posizionate le rose, una accanto all’altra, avendo cura di lasciare un po’ di spazio tra una e l’altra perché lieviteranno. Coprite la torta con un panno e lasciate lievitare in un luogo caldo per almeno un’ora.

Infornate a 180°C per circa 30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare nella teglia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>