Pane Tirolese, Rezept Brot, Pane Integrale Arcana. Tanti nomi per un pane strepitoso!

pane-tirolese

Ogni volta che vado in Alto Adige penso sempre che, prima o poi, dovrò imparare a fare il pane buono come il loro. Avete presente quello con i semi di finocchio, coriandolo e cumino? Quello così profumato e buono che diventa irresistibile? Ecco, proprio quello.

Complice un meraviglioso viaggio a Campo Tures, di cui vi parlerò presto, sono stata ospite al Naturhotel Moosmair dove la deliziosa proprietaria ci ha fatto vivere delle bellissime esperienze. Prima di tutto abbiamo raccolto erbe selvatiche direttamente dal giardino dell’albergo e le abbiamo usate per preparare un delizioso pesto (la volete la ricetta?). Poi abbiamo fatto questo magnifico pane.

Dovete assolutamente provarlo. Se non l’avete ancora assaggiato, è l’occasione buona per recuperare, se invece lo avete già provato, sono sicura che. dopo averla sperimentata, attaccherete questa ricetta sul frigorifero ;)

È molto semplice e relativamente veloce da preparare, visto che non richiede una lievitazione particolarmente lunga.

Ricetta Pane Tirolese

300g di farro macinato fresco 100g di segale macinato fresco 300g di grano macinato fresco 300g di grano 00 5g di semi di finocchio macinato fresco 5g di semi di coriandolo macinato fresco 5g di cumino macinato fresco 20g di lievito 5g di polvere di lievito naturale fatto con acido Sale 500ml di acqua

pane-tirolese1

Macinate i cerali e le spezie, sciogliete i lieviti in poca acqua, mescolateli e con i cerali.

pane-tirolese2 Salate e impastate energicamente insieme all’acqua. pane-tirolese4

Fatelo lievitare per 1 ora.

pane-tirolese5

Prendete delle pietre (se le trovate, altrimenti procedete tranquillamente con i metodi tradizionali) e ricopritele di semi di farro. Serviranno per non far attaccare l’impasto alla pietra.

pane-tirolese6

Dividete l’impasto in tante parti uguali, aiutandovi con la farina, e posizionatele sulle pietre.

pane-tirolese7

Decorate con una spiga, se ce l’avete, altrimenti non fa niente.

Cuocete in forno per circa 20 minuti a 180°.

image_pdfimage_print

6 commenti

  1. liana   •  

    Buonissimo e profumato deve essere questo pane!Pero’ difficile macinare da soli i cereali….I primi di ottobre c’è la fiera del pane a bressanone…meglio andare a prenderlo lì che dici?

    • Monica Papagna   •     Autore

      Che meraviglia, vorrei poterci essere anche io per fare scorta di tutti i cereali possibili! Sì certo, anche io li compro giù fatti, purtroppo ci si deve adattare alla vita di città :D

  2. liana   •  

    Sono ancora io:-)ho dato un’occhiata all’hotel…è una bellezza.quasi quasi prenoto la settimana delle erbe in ottobre.sembra molto rilassante…tu sei stata bene?lo consigli?quale camera piu’ bella?foto splendide come sempre!sei bravissima e dai sempre ottimi spunti.leggerti mi mette sempre di buon umore:-))

    • Monica Papagna   •     Autore

      Ciao Liana, guarda l’hotel è magnifico e qualunque stanza va benissimo. Ci sono anche le suite, ma ti dico che già una stanza classica è mille mila volte meglio di tanti hotel anche a 4 stelle. Cucinano benissimo, preparati a fare una dieta ingrassante :D
      Per la settimana delle erbe deve essere il massimo, la proprietaria sa tutto, è un pozzo di scienza!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>