Brioche salate

gruyere

Una ricetta salata su questo blog è un evento più unico che raro, quindi se oggi dovesse venire giù il diluvio universale, sapete chi incolpare! :)
Le brioche salate sono una di quelle cose che ho scoperto di recente, forse perché non ne avevo mai mangiate di estremamente buone, e come sempre succede, quando scopri una nuova ricetta la devi rifare al più presto e alla perfezione.

E cosa ci si mette dentro? Io ci ho messo Gruyere e miele di castagno… non ve la posso spiegare la bontà! 
Ricetta Brioche Salate
Farina di cereali 87g 
Farina bianca (w330) 325g
Latte 137g
Zucchero 25g
Burro 57g
Lievito di birra 5g
Uova 100g
Sale 10g
+ burro per sfogliare 
(volendo potete decorare con semi di papavero, sesamo, zucca, ecc…)

Per farcire 

Gruyere e miele di castagno

In una ciotola mettere la farina, il latte, il lievito sbriciolato, le uova e lo zucchero. Lavorare energicamente fino a che l’impasto non diventa liscio. Se utilizzate l’impastatrice l’accessorio giusto è il gancio. Lavorate lentamente fino a formare la maglia glutinica (l’impasto deve essere bello elastico).
In generale l’impasto non deve superare i 36° quindi attenzione a non scaldarlo. 
Aggiungere il sale e poi il burro, un pezzatto alla volta. L’impasto diventa di nuovo molle e piano piano il burro si scioglie, poi tornerà di nuovo liscio e asciutto. 
L’impasto andrà poi sbattuto sul tavolo per fargli prendere aria. Sbattetelo proprio come se foste arrabbiati con lui! 
Ora bisogna procedere con la pirlatura. Cos’è la pirlatura? La parola deriva da “pirla” che significa trottola, quindi il concetto è quello di far girare la pasta come una trottola :) Fate un panetto lungo e lo rendete tondo e così via per un po’ di volte (se avete dubbi cercate qualche video su youtube che sicuramente può esservi d’aiuto). 
Stendere l’impasto in modo rettangolare e mettere in frigo per 12 ore. 
Sfogliatura: 
Per sfogliare prendiamo il burro che deve essere un quarto del peso del panetto di pasta ottenuto. Appiattire il burro tra due pezzi di carta forno. 
Stendere la pasta, posizionarci sopra il burro in modo centrale. Ripiegare i lati dell’impasto e coprire il burro (non sovrapponete gli strati di impasto, bisogna solo coprire il burro).
Schiacciare l’impasto piano piano con il mattarello. Il burro non uscirà ma si inizierà ad assorbire. Piano piano allungare l’impasto con il mattarello e quando è pronto ripiegarlo in 3 verso l’interno (piegare il lato destro, poi quello sinistro e poi ripiegare in mezzo), poi girarlo, allungarlo e ripetere l’operazione per altre due volte. 
Far riposare l’impasto un’altra ora nel frigorifero coperto da pellicola. 
Stendere l’impasto in modo rettangolare. Tagliare i rettangoli per fare la forma delle brioche, arrotolare e infornare a 180° con forno ventilato per circa 15”. 
So che non è una ricetta semplicissima, ma se avete bisogno, chiedete pure ;) 
— 
Questa ricetta partecipa al contest di Peperoni e Patate sui Formaggi Svizzeri. 
image_pdfimage_print

27 commenti

  1. RocknGiu   •  

    Che spettacolo!!!! Questi eventi più unici che rari sono sfiziosissimi!!! Ah.. da me splende il sole ;)
    Buona giornata :*

  2. Mariabianca   •  

    Ho sempre il dilemma con le uova pesate….
    Si pesano senza il guscio vero? …..sto vedendo che ridi….ahahahahah….
    Ricetta favolosa e foto splendide.

  3. Framm   •  

    Buonissime… almeno quanto quelle dolci!

  4. paola   •  

    ogni tanto bisogna uscire fuori dagli schemi fa bene a tutti, fantastica questa ricetta salata, alla prossima che sicuramene sarà dolce, un bacio

  5. Ilaria   •  

    Wow che meraviglia, complimenti! Da provare! :)

  6. Chiarapassion   •  

    I cornetti salati li amo e i tuoi sono venuti perfetti, poi con quel formaggio saranno ancora più buoni!

  7. Monsieur Tatin   •  

    sarò per questo che ieri, in trasferta nel viterbese, mi sono preso acqua e freddo?
    Scherzi a parte, pensa che io per giustificare i miei piatti salati mi sono inventato il tag #pasticceriasalata eheheh
    Ciao cara!
    Leo

  8. Agnese   •  

    In effetti, anche da me quando pubblico qualcosa di salato si teme sempre l’arrivo di qualche evento eccezionale. Però le brioches salate… vuoi mettere? ;)

  9. Anonymous   •  

    Ok, ho fatto l’impasto e domani mattina inforno. Tanta paura, pensami!
    Ely

  10. sulemaniche   •  

    allora ho capito di chi è la colpa se non smette più di piovere!!! ehehe!!!
    squisite le brioche salate e ti sono venute perfette!
    complimenti e a presto
    Chiara

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>